3 giugno 2012

Paris 2012: les pieds par terre, la tête dans l'aire 1



Il mio breve soggiorno parigino è terminato e il lavoro è già ripreso, anche se ,come vedete dalla foto, ho lavorato un po' anche durante il viaggio ;)
In realtà ho giusto buttato giù qualche idea fino a che il TGV non ha iniziato a correre davvero ,poi ho messo tutto da parte e ho iniziato a gustarmi il paesaggio .
Come sempre proverò a raccontare qualcosina per farvi venire la voglia di riempire la valigia ^^

Parigi è una città fortemente romantica e impregnata d'arte ,lo si capisce davvero solo quando ci si arriva e se ne respira l'aria passeggiando lungo la Senna.
Andarci, per chi ha l'animo artistico ,è come sentirsi nuovamente innamorati delle proprie passioni .
Gli occhi vedono, il cuore batte e l'animo ha nuova voglia di esprimersi.
E' una scossa al cuore che ricorda il primo bacio degli innamorati ^^

Chi disegna, dipinge, suona o scrive  o semplicemente ama l'arte ,troverà in ogni angolo nuova ispirazione e si sentirà scosso da brividi d'emozione. 

Ascoltare musicisti che improvvisano alla luce della luna , guardare un pittore dipingere al Louvre o anche solo vedere coppie gentilmente affettuose sedute in un caffè vi porterà via il cuore e desidererete fare parte di quella atmosfera, totalmente.
Sentirete la voglia di provarne la moda e di vivere "come fanno i francesi".

Per i fanatici dello shopping ci sarà solo da scegliere come spendere i propri soldi.
Parigi offre tanti modi diversi per "gustarsi" la vita .
Musei ricchi di dipinti, chiese, grandi giardini pieni di verde, caffè e boulangeries pieni di dolcetti e baguettes da leccarsi i baffi, negozi di belle arti, librerie e fumetterie, grandi magazzini , cinema, teatri, locali e shops a luci rosse sono solo un breve elenco.

L'urbanistica è molto fitta e il panorama dall'alto non è allettante, ma i primi quartieri lungo la Senna sono davvero godibili e signorili. Per me che vivo nei pressi di Torino è stato un po' come vedere i nostri( già grandi ) viali alberati allargarsi all'improvviso.
Certe volte mi pareva di vedere le ville di Corso Francia ,per chi sa di cosa parlo ^^

Pur essendo affollatissima di turisti ,Parigi ha il pregio di essere grande ,in termini di spazio puramente fisico, e ciò la rende comunque ben visitabile .
C'è molta gente in giro fino a tardi e ,a parte qualche quartiere, noi ci siamo sempre sentite tranquille anche passeggiando a tarda sera.
Questo comunque sempre seguendo il buon senso ;)
Inoltre c'è da dire che, come altre città estere, è a misura di turista e molte piccole cose di vita quotidiana funzionano e vengono rispettate da tutti, non come da noi....purtroppo.

Fatico ancora a sistemare le idee e le sensazioni, qualcosa ve lo racconterò lungo la strada.
Proviamo intanto ad iniziare con il prossimo post!


Nessun commento:

Posta un commento

ciao ! grazie per il tuo commento :)